In questa sezione troverai segnalazioni sulla condizione dei sentieri o delle vie di arrampicata (se disponibili).

Aggiornamento del 27 agosto 2020

ATTENZIONE: ad eccezione del sentiero di accesso diretto da Bagni di Masino, la segnaltica a bolli bianco/rossi è altrove spesso sbiadita: occorre qualche attenzione in più nell'orientamento.

Il sentiero della Val Merdarola è invaso dalla vegetazione in diversi punti, con bolli segnavia coperti da felci e arbusti. La sua percorrenza è attualmente consigliata ai soli escursionisti esperti dell'itinerario o in grado di orientarsi in condizioni ostili o dotati di traccia gps.

- Il Passo della Vedretta, privo dei nevai che lo caratterizzano, è detritico e un po' insidioso. il transito non è sempre agevole.

- Le vie di arrampicata sono pulite e praticabili.

- I passi sul Sentiero Roma sono ancora innevati, ma la neve è morbida e segnata dal passaggio di numerosi escursionisti.

- I cartelli-segnavia giallo/rossi nei pressi del Rifugio sono stati recentemente rifatti.

IMPORTANTE: Chiediamo di segnalare eventuali problemi o carenze nella manutenzione dei sentieri a info@rifugioomio.it CON LA MASSIMA PRECISIONE, INDICANDO IL LUOGO PRECISO E IL TIPO DI PROBLEMA. É nostro impegno mantenere puliti e sicuri i sentieri di accesso al Rifugio, agendo direttamente o segnalando a chi di competenza. Ogni escursionista si senta a suo modo responsabile della cura dei sentieri. Grazie.

Rifugio Antonio Omio

gestito da TriSass snc

di A. Vitali, S. Rimoldi, E. Cosmo

Partita IVA 03896920133

PEC trisasssnc@legalmail.it

eMail: info@rifugioomio.it

Tel. 0342-64.00.20

cell. gestore 3917709121

Coordinate: 46.249545°N 9.567611°E

  • Facebook
  • Instagram

PRIVACY GDPR

REGOLAMENTO RIFUGI CAI

NUOVO BIDECALOGO CAI

TARIFFARIO RIFUGI 2020 CAI

LISTINO OMIO 2020

Il sito è editato con font ad alta leggibilità SocialFont, per chi ha difficoltà di lettura o dislessia.